IL MAESTRO DELLA LUCE

Certificati d’autenticità

Tiziano Panconi, immagine

Tiziano Panconi (1969), è uno storico dell’arte ottocentista, scrittore, saggista e manager culturale, specializzato nella pittura italiana del XIX secolo, in particolare sul movimento dei Macchiaioli e sugli artisti italiani attivi a Parigi fra ‘800 e ‘900.

I suoi ambiti professionali sono gli studi storico critici, la ricerca archivistica, l’analisi estetica e filologica; la progettazione, il management, le scienze della comunicazione applicate alla promozione del patrimonio culturale, la curatela di mostre culturali, la consulenza scientifica per gli accertamenti attributivi e per gli investimenti finanziari nel mercato dell’arte.

Incarichi attualmente ricoperti: è direttore scientifico del Butterfly Institute Fine Art di Lugano e del Dipartimento dipinti del XIX secolo della Casa d’aste Cambi di Genova- Milano-Londra. E’ presidente del Museo archives Giovanni Boldini Macchiaioli, membro del Comitato d’onore del Capri Awards Foundation di New York e dal 2014 – dopo essere stato insignito del premio Foedus alla carriera – è stato chiamato a far parte del board della Fondazione Foedus (Roma, New York, Cuba, Minsk, Belgrado), in qualità di socio fondatore e membro del Comitato scientifico.

É presidente di ICCAP, Internatonal Conference for Culture, Art and Peace, agenzia indipendente per gli scambi culturali fra i popoli, alla quale aderiscono oltre cinquanta direttori di musei e storici dell’arte di chiara fama, in rappresentanza di 41 nazioni e cinque continenti.

Esperienze professionali: dal 1998 è direttore dell’Archivio Giovanni Boldini – Museo dei Macchiaioli (poi Museo archives Giovanni Boldini Macchiaioli), per la catalogazione, la tutela e la promozione della pittura italiana del XIX secolo, attraverso il quale svolge attività di consulenza e esegue certificati di autenticità, gestendo il più vasto repertorio iconografico sul genere, composto da 456.000 immagini. Dal 2008 al 2010, in qualità di consulente per le attività culturali, ha collaborato con gli assessorati alla cultura e al turismo del Comune di Montecatini Terme, con la Società Terme e quale consulente straordinario con l’Ufficio di Gabinetto e gli Uffici del Ministro e dei Sottosegretari di Stato del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Nel 2011 con l’assessorato alla cultura del Comune di Como e con il periodico Panorama Economy. Dal 2013 al 2015 è stato presidente nazionale di Area Cultura Conflavoro PMI. Ha fatto parte di numerosi comitati scientifici (vetting), nell’ambito di fiere antiquarie internazionali. Svolge attività di consulenza scientifica per le maggiori gallerie d’arte, istituti bancari, università, fondazioni e case d’asta internazionali come Christies e Sothebys. Dal 2016 collabora con l’Università Link Campus di Roma, tenendo docenze in Scienze della comunicazione.

Principali progetti di ricerca presieduti: Studi sull’immagine femminile attraverso l’iconografia boldiniana. “Il rospo che amava le fragole”. Seminario promosso da: Gall. d’Arte Moderna di Milano GAM, Centro Cives Universi, con il patrocinio di: Reg. Lombardia, Prov. di Milano, Com. di Milano, Consol. gen. di Francia, Istituto lombardo, Accad. di Scienze e Lettere, Milano. Ricercatori- relatori: dr. V. Raimondo, prof. E. Pontiggia (doc. Acc. di Belle Arti di Brera, Milano); dr. M. Fratelli (vice-dirett. GAM, Milano); prof. A. Gatti (doc. IULM, Milano); dr. Paola Borghese (ricerc. Soprint. di Brera, Milano); prof. E. di Raddo (doc. Univers. Cattolica del Sacro Cuore, Milano); prof. L. Lecci (doc. Univers. degli Studi di Genova). Coordinatore. Ricerche e studi sulla figura di Giovanni Boldini nel contesto della Belle Epoque. Ricercatori-saggisti: dr. S. Gaddi (assess. alla cultura, Com. di Como, co-coordinatore); dr. E. Angiuli (dirett. Pinacoteca De Nittis, Barletta); dr. M. Fratelli (vice-dirett. GAM, Milano); dr. A. Longatti; dr. C. Rostagno; prof. E. di Raddo (doc. Univers. Cattolica del Sacro Cuore, Milano). 2013. Politiche economiche in Toscana. Progetto e convegno promosso da Conflavoro PMI. Relatori: on. C. Bini (X commiss. attività produttive, commercio e turismo), R. Capobianco (pres. naz. Conflavoro PMI), dr. U. Donati (dirett. Fondaz. Italia- Giappone), on. M. Faenzi (XIII commiss. agricoltura), on. M. Parisi (II commiss. giustizia), dr. L. Quiriconi (diret. gener. Banca di Cred. della Valdiniev.). 2015. Comitato Scientifico La bella Italia, mostra culturale tenutasi al Centro Culturale Bafile, Caorle (VE). Membri: dr. G. Baldo, dr. S. Cecchetto, dr. E. Manzano, dr. L. Turchi, prof. M. Vanni (doc. Univ. di Buenos Aires), dr. M. Zerbi; Comitato scientifico Giovanni Boldini, Il genio della pittura, mostra culturale, Complesso del Vittoriano, Roma. Membri: dr. S. Gaddi, dr.ssa Marina Mattei (curatrice collezioni di archeologia Musei Capitolini, Roma), dr.ssa Beatrice Avanzi (curatrice collezioni di arte italiana Musèe d’Orsay, Parigi), dr. Leonardo Ghiglia, dr.ssa Loredana Angiolino.

Progetti e Missioni di diplomazia culturale presieduti: International Conference for Culture, Art and Peace, Manifesto delle Nazioni, consegnato il 27 marzo a Sua Santità Papa Francesco; correlata conferenza internazionale, tenutasi alla Camera dei deputati del Parlamento Italiano, sul rapporto fra arte e religione, nel quadro degli scambi culturali fra i popoli. Introduzione di on. M. Baccini (pres. Fondaz. Foedus). Relatori: prof. S. Androsov (Hermitage Museum, S. Pietroburgo), prof. J. Azzopardi (dirett. Vignacourt Museum, Malta), prof. M. Bell, dr. O. Oei Dijem, M. Grassi (conservatore), dr. S. Haag (dirett. Kunsthistorisches Museum, Vienna), prof. R. Kraussl (doc. Lussembourg Univ.), prof. A. Labourdette (dirett. Museo di Chatreaux, Douai), prof. D. Pandermalis (dirett. Museo dell’Acropoli, Atene), dr. A. P. Pimentel (dirett. Museo Naz. di Lisbona), dr. R. Salasali, dr. U. Sorgani (dir. gen. Musei italiani), prof. J. T. Spike, prof. T. Standring, N. Torres.

Curatela di mostre: 1999, Mostra culturale: Antologia dei Macchiaioli, Pistoia, Palazzo Comunale, Promossa dal Comune di Pistoia; 2000, Mostra culturale: Lodovico Tommasi grafico, Saletta d’Arte Viviani, Pisa; 2001, Montecatini Terme, I Post Macchiaioli, Galleria Mediarte; 2007, Mostra culturale: Renato Natali, Galleria Rotini, Castiglioncello; 2008, Mostra Culturale: Boldini Mon Amour, Polo espostivo Terme Tamerici, Montecatini Terme, Promossa dal Comune di Montecatini Terme, Regione Toscana e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali; 2009-2010, Mostra Culturale: Il Nuovo dopo la Macchia, Polo espositivo Terme Tamerici, Montecatini Terme, promossa dal Comune di Montecatini Terme, Regione Toscana e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali; 2011, Mostra Culturale: Signorini e il suo tempo, Milano, Spazio Techa; 2011, Mostra culturale: Boldini e la Belle Epoque, Villa Olmo, Como, promossa dal Comune di Como; 2013, Mostra culturale: Cabianca, Butterfly Institute Fine Art, Lugano; 2014, Fattori & Friends, Butterfly Institute Fine Art, Lugano; 2015, Boldini e il suo tempo, Butterfly Institute Fine Art, Lugano; Mostra culturale: 2017, Giovanni Boldini, Arthemisia Group, Complesso del Vittoriano, Roma.

Bibliografia essenziale: T. Panconi, La geometricità fluttuante, Firenze, 1993; T. Panconi, Garcia Y Ramos e il mercato di Siviglia, Firenze, 1997; T. Panconi, Giovanni Boldini, L’uomo e la pittura, Pisa, 1998; T. Panconi, Antologia dei Macchiaioli, la trasformazione sociale e artistica nella Toscana di metà Ottocento, Pisa 1999; T. Panconi, I Post-Macchiaioli, Montecatini Terme, 1999; T. Panconi, I Macchiaioli, dipinti inediti o poco conosciuti, Monsummano Terme, 1999; T. Panconi, V. Gavioli, F. Marini, Vito D’Ancona, la pittura storica, Pisa 2000; T. Panconi e V. Quercioli, Lodovico Tommasi grafico, Pontedera 2001; T. Panconi, Plinio Nomellini, Corrispondenza inedita, Pisa 2001; T. Panconi, Giovanni Boldini, L’opera completa (catalogo generale ragionato), Firenze, 2002; T. Panconi, L’Ottocento, indagini etiche e estetiche per il collezionista d’arte, Pisa 2005; T. Panconi, L’oro di Lucio Fontana, Pistoia 2006; T. Panconi (a cura di), Il Nuovo dopo la Macchia, origini e affermazione del Naturalismo Toscano, Pisa 2006 1a ediz.; T. Panconi, C. Rotini, C. Di Cesare, Renato Natali Catalogo della Mostra, Poggibonsi 2007; T. Panconi, Alessandra Murphy, Boldini, Torino, 2008; T. Panconi (a cura di, con presentazione del sen. Sandro Bondi, Ministro per i Beni e le Attività Culturali), Boldini Mon Amour, Pisa, 2008; T. Panconi, Boldini, il pittore che amava le donne, in: Il Tremisse Pistoiese, Pistoia 2008; T. Panconi (a cura di, con presentazione del sen. Sandro Bondi, Ministro per i Beni e le Attività Culturali), Il Nuovo dopo la Macchia, origini e affermazione del Naturalismo Toscano, Pisa 2009; T. Panconi (a cura di), Signorini e il suo tempo, Pistoia 2011; T. Panconi, S. Gaddi (a cura di), Boldini e la Bella Èpoque, Cinisello Balsamo 2011; A. Tiberto Beluffi, con introduzione di T. Panconi, La saga dei Simi, Viareggio 2013; M. Vanni, S. Cecchetto, con introduzione di T. Panconi, Signorini, Lega, Fattori e i Macchiaioli del Caffè Michelangelo, ribelli si nasce, Lucca 2014; T. Panconi, Telemaco Signorini, Catalogo generale ragionato, Lugano 2015; T. Panconi, Boldini, il pittore viaggiatore, in: Bell’Italia, La pittura di paesaggio dai Macchiaioli ai Neovedutisti veneti, 1850-1950, a cura di S. Cecchetto e L. Turchi, Venezia 2015; Boldini e il suo tempo, a cura di T. Panconi, con contributi critici di L. Angiolino, Lugano 2015; T. Panconi, introduzione, in Marianna Mazzei Fabbricotti, catalogo della mostra a cura di A. Celi, Firenze 2016; Giovanni Boldini, catalogo della mostra a cura di T. Panconi e S. Gaddi, con presentazione del Ministro per i beni culturali e il turismo On. Dario Franceschini, Milano 2017.

Riconoscimenti: 2013, Premio Foedus alla carriera.


Per consulenze e certificati di autenticità si prega di contattare: info@butterflyinstitute.com

Annunci